26 novembre – 2 dicembre

Appuntamenti

Domenica 25 novembre

NOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO RE DELL’UNIVERSO

Ss. Messe 8.30 – 10.30  – 18.00

 Lunedì  26 novembre Mensa Caritas
 Martedì  27 novembre Mensa Caritas
Mercoledì 28 novembre

Mensa Caritas

18.45 Preghiera comunitaria RnS

19.00 Genitori II elementare

 Giovedì 29 novembre  Inizio Novena dell’Immacolata
 Venerdì  30 novembre
 Sabato  1 dicembre

                                  

16.15 Ministranti – AGESCI – ACR
Domenica 2 dicembre

I D’AVVENTO

Ss. Messe 8.30 – 10.30  – 18.00

18.00 Cattedrale  – Istituzione Ministri

           Straordinari Comunione

 

PRENDIAMOCI  CURA  DEI SACERDOTI COME LORO SI  PRENDONO CURA DI NOI.

Ai sacerdoti non provvedono né lo Stato né il Vaticano. Sono i fedeli ad avere la piena responsabilità del sostegno economico della Chiesa e dei suoi sacerdoti attraverso l’8xmille e le offerte per il sostentamento dei sacerdoti.

SOSTIENI L’IMPEGNO DEI SACERDOTI  DIOCESANI. UN’OFFERTA, ANCHE PICCOLA, HA MOLTO VALORE.

PERCHÉ FARE UN’OFFERTA

I sacerdoti lavorano esclusivamente per migliorare la vita degli altri. La loro missione è di offrire guida spirituale, ma non solo. Lo puoi vedere nei centri di accoglienza, in quelli di ricovero per i tossicodipendenti, nelle carceri, nelle mense per i poveri, nelle case di chi è anziano e solo, spesso nella prima linea contro la mafia, ma anche nei paesi del Terzo Mondo dove l’educazione, l’assistenza medica e il cibo sono scarsi. La tua donazione per i sacerdoti  è il mezzo che permette loro di spendersi per le comunità, mettendosi al servizio dei più bisognosi. La donazione deducibile viene divisa tra tutti i sacerdoti.

MODALITÀ PER EFFETTUARE UNA DONAZIONE

  • carta di credito
  • conto corrente postale
  • bonifico bancario a favore dell’Icsc (Istituto centrale per il sostentamento del clero) versamento presso l’istituto diocesano sostentamento clero della tua diocesi.                                                                                                                                                                            Le offerte per i sacerdoti realizzate tramite le modalità sopra elencate sono deducibili dal reddito annuale.